SERIE A TIM, 2ª GIORNATA – I RECORD PIÙ VICINI | Notizia

Serie A TIM

La Juve è vicina ai 350 marcatori differenziati in Serie A (attualmente a 349).


Luis Muriel ha segnato 49 gol con l’Atalanta in Serie A TIM e con una rete potrebbe raggiungere Papu Gómez e Jørgen Leschly Sørensen al sesto posto dei migliori marcatori con la Dea nel massimo campionato (tutti a quota 50 reti). Il colombiano è inoltre vicino ai 100 gol nella competizione (98).


Edin Dzeko è a quota 98 ​​gol in Serie A TIM, il bosniaco potrebbe diventare il terzo calciatore più anziano a raggiungere le 100 reti nella storia della Serie A (36 anni e 156 il prossimo sabato), dietro solo a Goran Pandev (37 anni e 268 giorni il 21/04/2021) e Sergio Pellissier (37 anni e 243 giorni l’11/12/2016).


La prossima la presenza numero 100 per Bremer in Serie A TIM; escluse tre delle sue prime quattro partite nel massimo campionato, tutte le altre 96 sono state da titolare.


La prossima sarà la 100ª presenza in Serie A TIM per Theo Hernández: dal suo esordio nella competizione nel 2019/20 ha preso parte a 33 reti (19 reti, 14 assist), solo Gosens (36) ne conta di più tra i difensori.


Fikayo Tomori giocare la sua prossima 50ª partita in Serie A TIM, mentre la sarà la 150ª gara nel massimo campionato italiano per Rade Krunic.


La prossima la presenza numero 300 per Piotr Zielinski in Serie A TIM: il centrocampista polacco le ha accumulate con le maglie di Udinese (19), Empoli (63) e Napoli (217).


Paolo Dybala diventare l’ottavo giocatore a toccare la soglia delle 100 reti e 50 assist in Serie A da quando Opta raccoglie il dettaglio dei passaggi vincenti (dal 2004/05).


Se il Sassuolo vincesse contro il Lecce Domenico Berardi raggiungerebbe i 100 successi in Serie A TIM.


(Foto LaPresse)

Source link

Previous post Esiste una soluzione verde per l’arretrato dei dischi in vinile?
Next post Cosa possono insegnarci i roditori sulla salute mentale