NAPOLI PRIMO DA SOLO | Notizia

Serie A TIM

C’è la firma di Osimhen sulla fuga del Napoli in testa alla classifica. Gli azzurri si aggiudicano 1 – 0 lo scontro diretto contro la Roma all’Olimpico e conquistano la settima vittoria consecutiva che li porta a 26 punti.


Gara bloccata nel primo tempo, sul taccuino vanno due facili parate di Rui Patricio su tentativi dalla distanza di Zielinski e Lozano, mentre la Roma punge con le ripartenze sull’asse Zaniolo – Abraham, ma Meret resta di fatto inoperoso. L’emozione più grande per gli spettatori arriva al 40′, quando Irrati fischia un calcio di rigore per gli ospiti, poi non concesso intervento dopo del Var.


A ripresa inizio più intervento difficile dei precedenti di Rui Patricio, bravo a deviare in angolo una fucilata di Lozano sul primo palo. Al 57′ Spalletti è il primo a cambiare pedine in campo per scuotere la partita, con Elmas inserito al posto di Ndombelè. Poco dopo arriva sul sinistro di Juan Jesus la miglior palla gol della partita, ma il difensore del Napoli svirgola il tiro a porta spalancata da centro area e manda a lato. Mourinho intuisce che i suoi hanno bisogno di forze fresche e cambia il centravanti, con Belotti che entra al posto del compagno n.9. La stanchezza affiora col passare dei minuti e si apre gli spazi, Camara viene anticipato di un soffio sta per calciare a porta spalancata dal limite, sul ribaltamento Osimhen va via al suo marcatore e calcia fuori di poco. Il centravanti si riscatta all’80’ realizzando un gol capolavoro con un diagonale da posizione defilata che si insacca a fil di palo. Gol fantastico che decide il match e lancia il Napoli in testa con 3 punti di vantaggio sul Milan.


Clicca QUI per le statistiche del match.


(Foto LaPresse)

Source link

Previous post Macron incontra il premier italiano di estrema destra Giorgia Meloni
Next post STANKOVIC: “VOGLIAMO LA PRIMA VITTORIA” | Notizia